Ingegneria dei Magneti e Superconduttività Applicata

Il gruppo di ricerca studia le applicazioni dei campi elettromagnetici in ambito industriale e ambientale, nel settore elettrico, nei trasporti, nella fisica delle alte energie e nel trattamento dei materiali. Tra le applicazioni studiate vi sono i sistemi a magneti permanenti e gli elettromagneti resistivi o superconduttori per gli acceleratori di particelle, l’accumulo di energia elettrica, la fusione termonucleare controllata, e la risonanza magnetica. In ambito industriale e dei trasporti si studiano i sistemi per la levitazione magnetica (volani, conveyors, MAGLEV), gli attuatori, il riscaldamento a induzione, la separazione e la filtrazione magnetica. Per il sistema elettrico si studiano i cavi di trasmissione ad alta efficienza, i limitatori della corrente di guasto, e i sistemi di accumulo dell’energia. L'attività di ricerca, teorica e sperimentale, si svolge in collaborazione con Università ed Enti di Ricerca nazionali e internazionali. Il laboratorio è dotato di attrezzature per la caratterizzazione di materiali e dispositivi superconduttori e magnetici. Il gruppo di ricerca possiede le competenze di modellistica e gli strumenti software per l’analisi e la progettazione ottimizzata di sistemi elettromagnetici finalizzati alle applicazioni.

Settori ERC 

  • PE8_6 - Energy systems (production, distribution, application) 
  • PE8_4 - Computational engineering 
  • PE8_9 - Materials engineering (biomaterials, metals, ceramics, polymers, composites...) 
  • PE3_6 - Macroscopic quantum phenomena: superconductivity, superfluidity 

Responsabili scientifici/coordinatori: Prof. Marco Breschi, Prof. Antonio Morandi 

Docenti e ricercatori

Marco Breschi

Professore associato

Massimo Fabbri

Professore associato confermato

Antonio Morandi

Professore associato

Pier Luigi Ribani

Professore associato confermato

Torna su