Convertitori elettronici di potenza e azionamenti per applicazioni industriali e fonti rinnovabili

L’attività di ricerca riguarda la progettazione ottimizzata, il controllo e la realizzazione di convertitori elettronici di potenza utilizzati indipendentemente o come sottosistemi in azionamenti a velocità variabile, per varie applicazioni industriali o per quelle inerenti alla produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico, eolico). I convertitori elettronici di potenza oggetto di studio sono di tutte le tipologie (dc-dc, dc-ac, ac-dc e ac-ac), sia tradizionali sia innovativi (convertitori trifase, a matrice, multilivello, multifase, back to back, dual two-level converters, risonanti e soft-switching). L’ottimizzazione delle prestazioni è conseguita mediante l’analisi delle strategie di modulazione, la riduzione delle perdite, la riduzione dell’ondulazione di corrente e il miglioramento della qualità della tensione prodotta dai convertitori, in relazione alla specificità dell’applicazione. Tra le competenze del gruppo di ricerca vi è anche la definizione di metodologie per il condizionamento della potenza mediante convertitori active front end, quali la compensazione di carichi pulsanti, di disturbi transitori, di armoniche di corrente e di potenza reattiva.

Settori ERC

  • PE7_1 - Control engineering 
  • PE7_2 - Electrical and electronic engineering: semiconductors, components, systems 
  • PE8_6 - Energy systems (production distribution, application) 

Responsabile scientifico/coordinatore: Prof. Angelo Tani

Docenti e ricercatori

Michele Mengoni

Professore associato

Gabriele Rizzoli

Ricercatore a tempo determinato tipo a) (junior)

Angelo Tani

Professore ordinario

Dottorandi e assegnisti

Luca Vancini

Dottorando

Tutor didattico

Torna su